Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
signoradeifiltri.blog (not only book reviews)

persoanggi da conoscere

Aldo Dalla Vecchia, "Diabolik dietro la maschera"

22 Settembre 2022 , Scritto da Patrizia Poli Con tag #patrizia poli, #recensioni, #persoanggi da conoscere, #saggi

 

 

 

 

Diabolik dietro la maschera

Indagine sul Re del Terrore

Aldo Dalla Vecchia

Graphe.it, 2022

pp 102

9,00

 

 

 

Il mio unico ricordo di Diabolik coincide con le scenette che Johnny Dorelli recitava in Johnny sera, uno spettacolo del 1966, dove impersonava Dorellik, parodia, appunto, del fantomatico Diabolik. Ah, i mitici varietà della tv in bianco e nero, dove risaltava la faccia pallida e fintamente sardonica di Dorelli avvolto nella calzamaglia!

Al fumetto Diabolik, Aldo Dalla Vecchia dedica la sua ultima fatica, un saggio intitolato Diabolik dietro la maschera. Diabolik è un personaggio nato nel 1962 dalla fantasia delle sorelle Giussani, per la casa editrice Astorina. Si rifà a illustri predecessori del calibro di Fantomas, Rocambole e Arsenio Lupin.

Precursore e capostipite del fumetto nero italiano, Diabolik è stato un fenomeno trasversale che ha resistito dal 1962 fino ai giorni nostri. Ha come protagonisti un ladro capace di spettacolari trasformazioni, la sua amata compagna di nome Eva Kant – bella, algida e sensuale – e la controparte che gli dà la caccia, il nemico storico, l’ispettore Ginko, affiancato da Altea.

Avvenente, con un fisico scolpito e gli occhi gelidi, spietato ma innamorato e geloso della sua Eva – con la quale costituisce una coppia convivente non sposata, scandalosa per gli anni in cui il fumetto fu concepito – Diabolik è maestro del travestimento, grazie alle maschere con cui riproduce i lineamenti di chiunque. Ha una sua morale ma non è un personaggio positivo e in questo sta il suo fascino perverso.

Sebbene l’argomento sia trattato in modo didascalico e rigoroso, trabocca la passione di Dalla Vecchia per questo fumetto tutto chiaroscuri, patinato, forbito nel linguaggio e sottilmente sensuale senza mai essere volgare. Capitolo dopo capitolo vengono studiate le origini dell’opera, la storia delle sorelle che lo idearono, il personaggio di Diabolik, quello del suo avversario e delle due donne. Si analizzano poi le imitazioni e le parodie – mitica quella di Paperinik –, i tentativi di riproduzione cinematografica, dal trash di culto di Mario Bava alla versione vincente del 2021, il merchandising.

Un saggio ricco di dettagli, aneddoti, curiosità per cultori del fumetto elegante.

Mostra altro

Radio Blog: Sandra Petrignani

31 Gennaio 2019 , Scritto da Chiara Pugliese Con tag #chiara pugliese, #radioblog, #sandra petrignani, #persoanggi da conoscere

 

 

 

Appena ho finito di leggere questo libro, esattamente il giorno dopo o forse due al massimo… ho ricominciato a leggerlo di nuovo! Non è uno scherzo, non ho potuto resistere a quella brutta sensazione di solitudine che ti prende quando finisci un libro che avresti voluto continuare all’infinito e, quel che più mi ha sorpreso, è che la seconda lettura mi è parsa forse ancora più entusiasmante della prima. Di Natalia Ginzburg avevo letto diversi libri, ma non immaginavo che, ancor più dei suoi racconti, sarebbe stata  la SUA personale storia che mi avrebbe definitivamente conquistato, la storia di Natalia Levi prima, poi Natalia Ginzburg.

Già nelle pagine di Lessico famigliare la si inizia a conoscere piuttosto bene e, in fondo, in tutta la sua produzione letteraria la scrittrice parla indirettamente di lei e della sua famiglia. Come lei stessa dice, intervistata da Luigi Silori: “La realtà io in fondo l’ho raccontata sempre, soltanto la mascheravo e la mescolavo ad elementi fantastici”. Ma è con questo libro, La Corsara, che finalmente abbiamo un ritratto accurato e completo di questa grande scrittrice e intellettuale italiana del Novecento.

Oggi a Radio Blog abbiamo il grandissimo piacere di conversare con l’autrice Sandra Petrignani dunque, come al solito, mettetevi comodi e … buon ascolto!

 

A cura di Chiara Pugliese

Musica: Bensound

Per contattarci: radioblog2017@gmail.com

 

Mostra altro