Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
signoradeifiltri.blog (not only book reviews)

La stilista Cinzia Diddi e l'appello sui social: coronavirus, restiamo a casa.

10 Marzo 2020 , Scritto da Cinzia Diddi Con tag #cinzia diddi, #il mondo intorno a noi, #iostoacasa

 

 

Sono molti i vip che stanno facendo sentire la propria voce e fanno proprio l'appello a stare a casa. C'è chi lo fa con una canzone, chi con un post scherzoso e chi con un messaggio su Facebook: Antonella Clerici, Luciano Ligabue, Jovanotti, Cinzia Diddi.

Lunghe file interminabili in località sciistiche, persone accalcate nei centri commerciali, è stato chiesto di rimanere in casa.

Molte persone che ho visto intervistate in televisione non avevano ben chiaro quali fossero i comportamenti da seguire , è

molto

molto

molto

molto

semplice:

 

State nelle vostre case, non spostatevi in altre città, osservate una sorta di quarantena volontaria affinché si possano limitare i contagi, in modo da non bloccare gli ospedali, già al collasso!

Arriverà un vaccino, ma il primo grande deterrente verso questo virus è seguire le regole.

Gli studiosi hanno affermato che le prime ricerche sono andate «come previsto» e che il materiale creato ha le proprietà che consentono al team di ricercatori australiani di procedere allo sviluppo del vaccino.

Ho fiducia nella scienza, nell’essere umano, nella ricerca.

Come sempre è il cuore che conta e la sua direzione!

Ringrazio chi dietro le quinte sta lavorando, nei laboratori e nelle corsie di ospedali, perché stanno costruendo IL FUTURO, ma soprattutto ci permetteranno di viverlo.

Pertanto cerchiamo di capire che l’unico mezzo che abbiamo, in questa attesa e lotta contro il tempo è quello di stare a casa per non stremare personale sanitario e non saturare i reparti e le terapie intensive degli ospedali.

La situazione è oltre qualsiasi previsione e immaginazione… una catastrofe!!!

Non rendiamo vano il lavoro di  infermieri, dottori, rianimatori ...  ANGELI SULLA TERRA!!!!

Rispettiamo le regole, prima fra tutte

 

STIAMO A CASA.

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post