Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
signoradeifiltri.blog (not only book reviews)

Il granchio reale

28 Giugno 2021 , Scritto da Giuseppe Scilipoti Con tag #giuseppe scilipoti, #racconto

 

 

 

 

 

 

 

 

In un affollato ristorante ai carruggi di Genova, io e Francesca, la mia fidanzata, ci sediamo nell'unico tavolo libero, desiderosi di mangiare pesce. Nell'attesa che ci portino i menù, osservo pigramente la vasca dei Granchi Reali di fronte a noi. Noto che l'unico crostaceo rimasto, attraverso le chele, sul vetro sta freneticamente componendo più volte la parola "aiutami" in codice Morse, uno schema di codifica di caratteri che conosco bene in quanto l'avevo imparato nel periodo in cui ero nell'Esercito.

Strabuzzo gli occhi, incredulo. Ciononostante, con un cenno d’intesa, gli faccio capire che ho captato i suoi “SOS”.
«Se riesci a portarmi fuori di qui, ti rivelerò dove trovare un forziere pieno di oro e di gioielli, nascosto sotto la sabbia di una delle spiagge di Sanremo» detta quell'essere marino.

Chiamo un cameriere per cercare di ordinare quel Granchio Reale, non per farmelo cucinare ma bensì per averlo vivo e avvolto in della carta. Male che vada, quando torneremo a casa, alla mia fidanzata spiritosamente le dirò così: «Ho preso un granchio!»

Cribbio, proprio adesso uno dei camerieri afferra velocemente il crostaceo per portarlo in cucina.

«Porca puttana!» esclamo con tono stizzito, battendo i piedi sotto la sedia.

«Che c'è amore?» mi chiede Francesca con aria perplessa.

«Niente tesoro!»

Il "niente tesoro!" senza virgola è tutto dire.

 

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post